Consulveneto Srl | Responsabilità Amministrativa
16477
page,page-id-16477,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
 

Responsabilità Amministrativa

Il D.Lgs 231/01 istituisce la responsabilità amministrativa dell’ente, per reati attuati da amministratori, dirigenti o dipendenti della società, se gli stessi sono posti in essere a vantaggio o nell’interesse dell’ente o della società.
Consulveneto ha previsto due differenti approcci al D.Lgs 231/01: uno formativo e l’altro attuativo.
L’intervento formativo è particolarmente indicato per realtà desiderose di approfondire tali temi prima di predisporre interventi applicativi. Ha come destinatari Presidenti di società, Membri del Consiglio di Amministrazione, Direttori Generali, Titolari di Impresa, Amministratori di società, Responsabili Amministrativi e Management in staff e si attua in 2-3 incontri presso la sede dell’azienda stessa.

Fase 1 – Percorso cognitivo

  1. Illustrazione e commento del Decreto nelle sue linee generali (presupposti normativi e giurisprudenziali, ratio, struttura generale).

  2. I casi di responsabilità dell’Ente e gli articoli da conoscere nei criteri di Governance ai fini del Decreto.

  3. Le modalità di accertamento, i reati e le sanzioni previste.

Fase 2 – Metodologia tutela dell’Organizzazione

  1. Illustrazione del panorama dei Modelli di Gestione e Controllo.

  2. Il Sistema Disciplinare, procedure e modelli, ai fini del rispetto del Decreto e della tutela dell’azienda.

Fase 3 – Percorso applicativo

  1. Come predisporre un Modello di organizzazione, gestione e controllo previsto dall’ art. 6 D.Lgs 231/01.

  2. Come implementare un Modello di organizzazione, gestione e controllo previsto dall’ art. 6 D.Lgs 231/01.

  3. Integrazione del Modello con altri sistemi di gestione già esistenti all’interno dell’azienda (es. ISO 9001, ISO 14001, Dlgs 196/03).

Il D.Lgs 231/01 istituisce la responsabilità amministrativa dell’ente, per reati attuati da amministratori, dirigenti o dipendenti della società, se gli stessi sono posti in essere a vantaggio o nell’interesse dell’ente o della società.
Consulveneto ha previsto due differenti approcci al D.Lgs 231/01: uno formativo e l’altro attuativo.
L’intervento formativo è particolarmente indicato per realtà desiderose di approfondire tali temi prima di predisporre interventi applicativi. Ha come destinatari Presidenti di società, Membri del Consiglio di Amministrazione, Direttori Generali, Titolari di Impresa, Amministratori di società, Responsabili Amministrativi e Management in staff e si attua in 2-3 incontri presso la sede dell’azienda stessa.